Casino Hold’em live: come giocare

Negli ultimi anni il Texas Hold’em si è affermato come la variante di poker più giocata ai tavoli live e virtuali di tutto il mondo. Dalla disciplina principale si è sviluppata una versione del gioco pensata per le sale da gioco: il Casino Hold’em Live. Si tratta di una variante ad alta velocità del gioco tradizionale in cui i giocatori affrontano il dealer cercando di comporre la migliore mano di 5 carte. Non servono bluff e capacità di lettura dei tell avversari. Soltanto intuito e conoscenza del gioco.

Obiettivo del gioco quello di battere la casa realizzando la mano di poker più alta possibile con la combinazione delle due carte giocatore con le cinque carte comunitarie. Ai tavoli del Casino Hold’em live può partecipare un numero illimitato di giocatori contemporaneamente.

Per aumentare la tensione e il livello di divertimento alcune room danno la possibilità di aggiungere delle puntate Bonus che vengono pagate se nelle prima fase di gioco sono presenti particolari combinazioni di carte. Nel Casino Hold’em di PokerStars, ad esempio, si sfidano dealer professionisti e specializzati nel gioco e i giocatori possono effettuare puntate aggiuntive se in possesso di una coppia d’assi o di una combinazione migliore. Un’opportunità in più per rendere il gioco più vario ed emozionante.

Le regole dell’hold’em da casino sono le stesse delle versione tradizionale. La migliore mano di cinque carte vince il piatto. Dopo aver effettuato la puntata ante, i giocatori e il dealer ricevono due carte coperte e tre carte comuni (il flop). Terminata la prima fase di gioco il banco piazza una puntata e i giocatori possono decidere di abbandonare o di rimanere e vedere le due carte comuni rimanenti.

Girate tutte le carte comunitarie chi ha la mano migliore vince l’importo delle puntate. Se il banco non ha una coppia di 4 o una combinazione superiore tutti i giocatori che hanno deciso di non passare vincono.

Anche nel Casino Hold’em si utilizza un mazzo standard da 52 carte che vengono mischiate al completamento di ogni partita. Per accedere a tutte le fasi di gioco è obbligatorio effettuare una puntata sull’Ante. Dopo aver deciso se prendere o meno parte alla partita, il giocatore potrà scegliere di “vedere” e continuare a puntare con un importo pari al doppio della giocata iniziale. Se sceglie di lasciare perderà tutte le puntate, Ante ed eventuali bonus compresi, e dovrà aspettare il round successivo per tornare in gioco.

Il tempo per effettuare una giocata è scandito da un timer. Se il giocatore non prende la decisione nell’intervallo prestabilito perderà tutte le puntate effettuate.

Tutti i giocatori vinceranno l’importo della puntata Ante se il dealer non si qualifica e si vedranno restituire la puntata principale. Se il banco ha una mano inferiore a quella del giocatore sarà quest’ultimo a vincere ricevendo l’Ante e la somma della puntata principale pagata 1:1.

Se giocatore e banco hanno la stessa mano si parla di “all in” o di parità e al primo vengono restituite tutte le puntate fatte nel corso della partita.

In caso di parità vince la combinazione che include la carta più alta. Se il punteggio è ancora lo stesso sarà la carta successiva più alta che non fa parte della mano vincente (il “Kicker”) a determinare il vincitore.

live casino holdem

Marzo 6, 2018 by : posted in Cose da sapere Nessun commento

Comments are closed.